This post is also available in: English

2 min lettura - read

Riconosci la tazza nella foto?
Io avevo alte aspettative su questo film.
Perché ormai non ne escono più di questo genere.
Perché ci si addentra nell’ambito di mostri sacri della scrittura, e in generale di personaggi iconici che ammiro da sempre.
Perché mi piace quando un film stimola ragionamenti, mi piace quando ti ritrovi a seguirlo con la massima attenzione e sai che magari un dettaglio potrebbe fare la differenza.
Dunque immaginerai il mio wow supersonico proprio all’inizio quando l’inquadratura si sofferma su questa tazza.
#myhouse
#myrules
#mycoffee!!
E niente, ovviamente l’ho preso come un segno.
Se hai già visto il film possiamo metterci a parlare del momento in cui la tazza ricompare, quasi come una protagonista silente.
Se non hai ancora visto il film, ti tengo il caffè in caldo perché sono sicura che quando potrai vederlo avremo modo di farci una bella chiacchierata.
Nel frattempo, possiamo sempre parlare del tuo film preferito. Una domanda semplice, alla quale a volte è difficile dare una risposta nel senso che trovare un film su tutti è un’impresa ardua. Nonostante ormai siamo inflazionati di remake e sequel che molto spesso producono il solo risultato di farci rimpiangere l’originale, ci sono comunque differenti motivi per i quali un dato film ci colpisce. Tu come scegli? Per genere, per regista o attori, per caso?
Contrariamente al caffè io rifuggo i film amari, e quando li vedo, poi li porto con me rimuginando anche in seguito, se sono fatti bene.
Genere preferito? Per me musical. Che tipo di caffè potrebbe essere un musical? Forse un mocaccino?
Il film della foto è un caffè di quelli che lasciano un buon retrogusto di tostatura, ma forse dovrei darti qualche ulteriore indizio …

 

0
Would love your thoughts, would you add your comment? Thanks.x
()
x

Pin It on Pinterest

Share This