This post is also available in: English

1 min lettura - read

Da brava casinista faccio sempre le cose al contrario, ovviamente, ma stavolta non importa!

Loredana Marconi ha studiato l’architettura del suo lavoro in modo che partire dal “sequel”, come ho fatto io, non influisce in alcun modo nell’immersione della storia durante la lettura.

Nuvole è infatti uno degli scenari evolutivi della raccolta Il soffio.

Ho trovato geniale l’idea dell’autrice di associare a cinque diversi tipi di vento altrettante opzioni che rappresentano “rotte” della vita, ma anche stati d’animo, attitudini, e atteggiamenti per affrontare il viaggio che il destino riserva.

L’ispirazione di Loredana, che ringrazio molto per la disponibilità, è nata grazie a questa piastrella che raffigura la rosa dei venti, trovata su una bancarella magrebina sul lungolago di Anguillara.

A proposito del lungolago, un enorme grazie anche per la foto con la tazzina di caffè !

Per chi segue Loredana è automatico affezionarsi agli scatti che pubblica perchè raccontano momenti di serenità e di bellezza del nostro paese.

Le Nuvole invece mi hanno portata a fantasticare in un’isola da sogno facendomi allo stesso tempo sentire anche un po’ come a casa, grazie alle caratteristiche dei personaggi che racchiudono gli aspetti familiari di una piccola comunità, sempre mantenendo la fondamentale base dell’amicizia, quella con la A maiuscola.

E tu? Dove vorresti che il vento ti portasse?

10
0
Would love your thoughts, would you add your comment? Thanks.x
()
x

Pin It on Pinterest

Share This