This post is also available in: English

Regresso nell’accezione più comune significa involuzione, decadenza.
Cioè quello che sta accadendo nel mondo del lavoro, ad esempio.
Abbiamo buttato alle ortiche diritti e travisato completamente il senso generale, ormai è una corsa al ribasso, uno sfruttamento sempre più dilagante in nome di un taglio dei costi che approda soltanto ad un ulteriore impoverimento.
Troppo spesso ci dimentichiamo che la perdita di dignità del singolo non può che tramutarsi nella perdita di dignità di tutti.
Una delle tante sfaccettature del decadimento che stiamo vivendo è il mobbing, realtà tristemente consolidata a tal punto da indurre qualche soggetto a ritenere ad esempio che possa essere uno strumento di formazione del carattere.
Ma trattare in modo inqualificabile un ragazzino che sta solo cercando di imparare e di fare del proprio meglio per portare a termine lo stage della scuola, significa essere indegni.
E significa meritare come minimo che nell’immediato le persone, tutte le persone, decidano di spendere i propri soldi altrove.
Gli strumenti che abbiamo a disposizione saranno anche armi spuntate se prese singolarmente, ma dovremmo sempre ricordare che la sconfitta peggiore è quella auto-inferta ogni volta che pensiamo “tanto è così che va il mondo.”

 

 

Pin It on Pinterest

Share This